Il Mattei diventa Cambridge International School (CIS)

 Dopo un rigoroso e selettivo percorso di candidatura e valutazione, che ha previsto 4 step di verifica da parte della prestigiosa University of Cambridge, finalmente il Mattei può fregiarsi del titolo di Cambridge International School (CIS) riconosciuto da quella che è una delle più blasonate e autorevoli istituzioni formative nel mondo.

Essere una CIS significa poter recepire ed attuare degli standard formativi di livello molto elevato. La possibilità per gli studenti di poter frequentare gli stessi corsi e sostenere gli stessi esami dei loro “colleghi” anglosassoni proietta l’esperienza di studio su un’altra dimensione, che diventa da subito internazionale, autorevole, senza eguali.

Il valore aggiunto è che essere CIS significa erogare insegnamento in lingua inglese, ma seguendo l’ordinamento scolastico britannico, addirittura con le versioni internazionali degli stessi libri di testo che troveremmo in una scuola del Regno Unito.

In particolare , a seguire il percorso Cambridge saranno, a partire da settembre 2018, gli studenti che hanno scelto di iscriversi all’Istituto Tecnico Economico indirizzo di Amministrazione, finanza e marketing che diventerà il primo  Istituto di tale indirizzo  a proporre questa opzione nella provincia di Piacenza e tra i primi  a livello nazionale

Frequentare il percorso CIS consentirà agli studenti di spendersi sul mercato del lavoro oppure  in quello universitario  con un prestigio senza eguali.

Ma diventare studente di una CIS è anche molto di più: significa frequentare un percorso di studi di eccellenza che tenga conto delle profonde trasformazioni culturali, sociali ed economiche in atto e che possa stimolare il successo accademico, la capacità di pensiero critico, la curiosità intellettuale e il pieno sviluppo del potenziale di ogni singolo studente, pur nel rispetto delle differenze individuali. Questo affascinante percorso, definito dalla stessa University of Cambridge come bilingual (o dual language education) integra ed arricchisce il normale percorso di studi a ordinamento italiano, e terminato il primo biennio/triennio con gli esami IGCSE, si affronteranno tutti gli step successivi verso una sempre maggiore qualifica internazionale.

E  il mondo, davvero,  non avrà più confini!


Pubblicata il 26 aprile 2018

Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci