ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE MATTEI
Il Mattei va in Portogallo con l' Erasmus Plus

 Un gruppo di quattro alunne delle classi 4 ITE, accompagnate dalle docenti Marazzi e Gasparini,  ha vissuto per la prima volta l’esperienza del progetto ERASMUS PLUS soggiornando dal 18/1/2016 al 22/1/2016 in Portogallo, nella località di Seya, con delegazioni provenienti dall’Inghilterra (Holifax), Polonia ( Varsavia), Finlandia (Lammi), Romania (Cluj- Napoca). Studenti ed insegnanti sono stati coinvolti in un intenso programma di attività che si sono svolte al meglio. Si sono alternati momenti vissuti a scuola, in cui si è approfondito il tema del progettoEmpower Students With Entrepreneurial Skills”, mirato allo sviluppo delle capacità imprenditoriali, con visite aziendali alle seguenti imprese: Burrel (lanificio) Ara Shoes (Gorez, calzature) Sarah Trading (riciclo vestiario usato), Quinta Phinhanços ( azienda vinicola).

Tutte le delegazioni sono state ricevute nel municipio di Seia, alla sede universitaria di Cowilhà e hanno potuto visitare alcuni musei: Bread Museum, Toy Museum, Burrel Museum. Il programma ha previsto un momento di visita al territorio, nella località monutuosa Serra Estrella a cira 2000m di altitudine. Durante il soggiorno sono state organizzate due serate: nella prima, dopo la cena, gli studenti si sono impegnati in balli tradizionali dei loro rispettivi paesi, mentre nella seconda, hanno assistito ad un concerto di giovani musicisti del posto.

Il prossimo scambio avverrà nel mese di Marzo a Varsavia.

E’ stata un esperienza ricca di stimoli per i nostri studenti che hanno avuto la possibilità di visitare luoghi sconosciuti e confrontarsi con loro coetanei provenienti da diversi paesi Europei, partecipare ai vari momenti della giornata, come ad esempio la condivisione dei pasti, degli alloggi, della vita in famiglia, ha permesso loro di sperimentare un diverso stile di vita.

Questo progetto contribuisce sicuramente all’arricchimento personale e culturale dei partecipanti.  


Pubblicata il 08 febbraio 2016

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.